Marmellate e Conserve / Le ricette di Quattro Stagioni / Primavera

Ravanelli sottaceto

Ravanelli sottaceto

Dal sapore inconfondibile, i ravanelli sottaceto possono arricchire in modo unico le vostre insalate e i vostri piatti a base di carne, o guarnire golose tartine. Utilizzate la vostra fantasia e ricordate: i ravanelli sono tra gli alimenti meno calorici che potete portare sulla vostra tavola. Vediamo insieme come prepararli.

Ti serve

1 grosso mazzo di ravanelli (circa 250 gr)
1 cucchiaio di pepe rosa in grani
4 chiodi di garofano
2 foglie di alloro
300 ml acqua
300 ml di aceto di mele
4 cucchiaini di zucchero
3 cucchiaini di sale
2 vasi Anfora Quattro Stagioni da 300 ml
2 tappi Quattro Stagioni di diametro 70 mm

 

Come fare i ravanelli sottaceto

Spuntate i ravanelli all’attaccatura delle foglie, mondateli, lavateli con cura e tagliateli a fettine sottili. In un pentolino mettete l’acqua, l’aceto, il sale e lo zucchero. Portate ad ebollizione lasciando che sale e zucchero si sciolgano. Immergetevi i ravanelli e fateli cuocere per circa 3-4 minuti. Aiutandovi con la schiumarola inserite i ravanelli a fettine nei vasi Quattro Stagioni, che avete precedentemente sterilizzato e scaldato con acqua calda. Per facilitare il riempimento vi suggeriamo di utilizzare l’imbuto Quattro Stagioni, sarà tutto molto più semplice!

Inserite nei vasi i chiodi di garofano, il pepe rosa e le foglie di alloro. Versate poi il liquido di cottura nei barattoli con i ravanelli, riempiendoli fino ad un centimetro dal bordo. Pulite i bordi dei vasi e chiudeteli con i tappi Quattro Stagioni senza stringere troppo (se si stringe troppo l’aria non esce e non si crea il vuoto).

Procedete quindi con la pastorizzazione tramite bollitura. Inseriteli in una pentola dal fondo spesso, con i coperchi rivolti verso l’alto. Per evitare che i vasi possano urtarsi e rompersi durante la cottura, inserite un canovaccio tra ciascun vasetto. Coprite completamente con acqua tiepida e portate a ebollizione. Una volta raggiunto il bollore cuocete per circa 30 minuti. I vasi Quattro Stagioni dovranno rimanere sempre coperti dall’acqua.

Una volta che i vasi si sono raffreddati, controllate che il centro della capsula sia abbassato (segno della corretta pastorizzazione).

Conservate in un luogo fresco per almeno un mese prima di gustare i vostri ravanelli sottaceto.

Dopo l’apertura del vasetto, vi consigliamo di conservarlo in frigorifero al massimo per qualche giorno.

 

Ti piacciono le preparazioni sottaceto? Scopri di più con il nostro Speciale conservazione sottaceto.

 

In questo articolo

Leggi anche